Ecco una nuova parola per te: Enantiodromia.
È quello che succede quando qualcosa si trasforma nel suo opposto.
È il tentativo della natura di creare equilibrio dove prima c’era squilibrio. L’eccesso di yin si tramuta in yang, l’enfasi esagerata sul controllo genera il caos.
Se opponiamo resistenza, trasformazioni come queste tendono a confonderci. Ma se collaboriamo possono diventare interessanti. Immagino che dovrai fare una scelta.
Quale opzione sceglierai? Spero la seconda.
P.S. Le inversioni a cui collaborerai consapevolmente forse non saranno perfette e saranno sconcertanti, ma scommetto che saranno anche splendide e divertenti.
Breszny Bilancia 23/29 Marzo

Questa volta breszny arriva un pochetto in ritardo, ne parlavo con mia madre…

Sto vivendo in uno stato di grazia per moltissimi motivi:

  • Dopo sei anni in cui il blocco si è gradualmente intensificato fino ad arrivare alla completa abulia esistenziale pian piano, con un lungo lavoro di ricerca dentro me stessa ora siamo all’esatto opposto. Ci sono ore (spesso serali) in cui la mia mente è tipo una specie di vulcano in eruzione: non riesco a stare dietro alle idee e quel che è peggio, comincio a provare angoscia e frustrazione perché vorrei avere 6 cloni di me stessa per poterle realizzare tutte immantinente.
  • Sento di essere sulla MIA strada che, per definizione, è la strada giusta. Non è che vorrei, sento di esserci e che devo “solo” perfezionare “alcune” cose (il virgolettato sta a significare che il percorso è ancora lungo per riuscire a vivere del mio lavoro e della mia passione ma ci siamo, il sentiero è questo).
  • Ho sconfitto un brutto demone senza nemmeno accorgermene: la tendenza a bere troppa birra e quindi ad ubriacarmi. E sapete perché? Perché ho qualcosa di più importante e interessante da fare e l’abuso di alcol mi impedisce di farlo. Sono passate poche settimane e beh…da che la sera mi chiedevo cosa avrei fatto senza alcol… e provavo angoscia perché non ne avevo abbastanza per fondermi, adesso invece seguire la mia strada è così più importante che mi viene naturale sacrificare la dipendenza in nome dei miei progetti. 🙂
  • Tutte le persone a me vicine avvertono il mio entusiasmo e non solo, ne sono contagiate. E questo è davvero splendido. Non solo perché se c’è una cosa che amo è trasmettere e contagiare gli altri con emozioni positive ma perché credo che sia più che lapalissiano che sprizzare gioia ed entusiasmo da tutti i pori mi da un vantaggio non indifferente in termini di pubbliche relazioni. Pure il mio wtf (persona con cui ho una relazione intima e vive da me) con cui sono stata in crisi per diverso tempo e ogni mese era lapalissiano che gli dicessi di andarsene…mi ha detto che da qualche tempo, invece, ha voglia di stare in mia compagnia…e molti problemi che avvelenavano la nostra coabitazione e la nostra relazione sono anche scomparsi.

Insomma…. sono in piena Enantiodromia…. ora però riequilibriamoci… E si tratta proprio di concentrarsi proprio su quel: “devo solo perfezionare alcune cose”

stay tuned

Annunci